Valsamoggia, bimba azzannata da due Rottweiler: operata al Maggiore

Era a casa di una amichetta e stavano giocando, quando i cani hanno aperto la porta

Una bimba di 8 anni è stata aggredita da due cani rottweiler ieri sera intorno alle 20 nel territorio di Valsamoggia: è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Maggiore con diverse ferite alle gambe e al gluteo e sottoposta a intervento chirurgico. Al momento la prognosi è di 30 giorni. 

I due molossi erano in giardino, sono riusciti ad aprire una porta e a entrare nella stanza dove la piccola stava giocando con una amichetta, sua coetanea, così l'hanno azzannata. La padrona di casa ha subito chiamato il 118 e i sanitari hanno avvertito i Carabinieri. 

I due cani erano in affido alla donna -  mamma dell'amica della vittima - che è stata denunciata per lesioni colpose. 

A maggio scorso ​un bimbo di 10 anni che era andato ad allenarsi al circolo tennis di Ozzano, mentre stava percorrendo un vialetto era  stato azzannato da un cane pitbull alla coscia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento