Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Minorenne aggredita e palpeggiata in stazione

I carabinieri hanno arrestato un adulto

Un vent'enne di origini colombiane è stato arrestato per violenza sessuale su minore. Vittima una ragazzina di 11 anni, in uscita da scuola. I fatti si sono svolti alla stazione di Bazzano, in Valsamoggia. La piccola era in attesa di un treno, quando il giovane si è avvicinato e la ha aggredita con pesanti palpeggiamenti.

La giovane si è difesa e ha gridato, attirando gli altri presenti nello scalo che hanno allertato i carabinieri. I militari hanno rintracciato il soggetto poco lontano, mentre cercava di dileguarsi, portandolo in carcere. Il 20enne risulta residente in una comunità educativa di Bazzano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenne aggredita e palpeggiata in stazione

BolognaToday è in caricamento