Cronaca Castel San Pietro Terme / Via Varignana

Tragedia a Varignana: treno investe e uccide una donna

Intorno alle 18.45, una donna è stata investita ed è deceduta tra Ozzano e Castel San Pietro dal Regionale Veloce proveniente da Piacenza e diretto ad Ancona

Circolazione ferroviaria rallentata ma attiva, sia in direzione nord che in direzione sud, sulla linea ferroviaria Bologna-Rimini dopo l'investimento mortale di una donna, alle 18.45, alla stazione di Varignana tra Ozzano e Castel San Pietro.

In seguito all'investimento era stata bloccata la circolazione in direzione sud mentre era proseguita, seppur rallentata, in direzione nord. Ora, a quanto si apprende, la circolazione procede in entrambe le direzioni a binario unico e, quindi, più lenta rispetto alla velocità ordinaria.

A quanto si è appreso, intorno alle 18.45, una donna è stata investita dal Regionale Veloce 2133 proveniente da Piacenza e diretto ad Ancona.

Il treno è stato fermato, ad un chilometro dalla stazione, in attesa del completamento delle verifiche e di tutti gli accertamenti del caso da parte dell'Autorità giudiziaria e la circolazione, in direzione sud è stata bloccata. Rallentata ma non interrotta, invece, la circolazione in direzione nord.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Varignana: treno investe e uccide una donna
BolognaToday è in caricamento