Piazza San Francesco, dall'ora dell'aperitivo venditori abusivi di birra

Un 'classico' ritrovo amato da studenti e ragazzi, un piazza diventata ancora più accogliente dopo il recente restyling: ed è qui, come in Piazza Verdi, che a una certa ora spuntano gli abusivi

Non solo ai Giardini Margherita e in Piazza Verdi. Anche nella nuova Piazza San Francesco, uno dei tipici ritrovi soprattutto estivi, ecco che fanno affari i venditori abusivi di birra fresca: tengono le bottiglie in borse termiche da supermercato e le appoggiano alle nuove sedute per poi attingere ogni volta che un cliente fa una richiesta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono in due o in tre giovani e si avvicinano ai gruppi chiedendo se si vuole della birra al costo di due o tre euro a bottiglia - spiega uno studente che frequenta spesso la piazza con gli amici - se si dice di no si allontana e poi magari si ripresenta un po' dopo, se nota che non si ha da bere. Se si dice sì allora si allontana un attimo e poi torna con le bottiglie. Credo si diano il cambio perchè ce n'è solo uno alla volta e uno sono sicuro che è sempre lo stesso, avevo notato che è spessissimo al telefono". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento