Cronaca

Assessore regionale radiato, nove medici rinviati a giudizio

Si tratta dei membri della commissione disciplinare che hanno sancito il provvedimento

E' fissata per i primi di luglio la prima udienza per il processo ai nove componenti della coimmissione disciplinare che a novembre ha disposto la radiazione dall'albo dei medici per Sergio Venturi, assessore alla sanità della Regione Emilia-Romagna.

La vicenda, che si trascina da tempo, prese le mosse da uno scontro tra il presidente dei medici bolognesi Giancarlo Pizza e lo stesso Venturi, sul tema dell'obbligatorietà dei medici nelle ambulanze. Un punto sul quale Venturi ha disposto con un delibera che i mezzi di soccorso potessero operare anche senza camice bianco a bordo, questione che ha poi generato lo scontro e portato alla radiazione dell'assessore dall'Ordine. 

Il caso disciplinare finì sul tavolo della Procura, che alla fine indagò i medici della commissione disciplinare. Ora la decisione del Gup Francesca Zavaglia. Le accuse sono a vario titolo di abuso di ufficio. Gli imputati sono difesi da Gianfrancesco Iadecola e Alberto Santoli. Venturi e la Regione stessa sono difesi da Vittorio Manes.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore regionale radiato, nove medici rinviati a giudizio

BolognaToday è in caricamento