menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vergato: cinghiale sfugge ai cacciatori e attacca un anziano, ora è grave al Maggiore

Le urla disperate hanno attirato l’attenzione di un vicino di casa, anche lui cacciatore, che ha freddato l’animale

Un cinghiale di un paio di quintali, con zanne affilatissime, si era nascosto nel giardino di casa di un anziano, probabilmente per sfuggire ai “cinghialai”, i cacciatori specializzati nell’abbattimento dei cinghiali che in quel momento si trovavano in zona con i loro segugi, per una battuta di caccia. Trovandosi di fronte l'uomo, 85enne, ha reagito istintivamente con un attacco allo scopo di sventrarlo.

E' accaduto ieri mattina intorno alle 10 nella zona di Vergato. I Carabinieri della Stazione sono intervenuti, insieme all'ambulanza del 118, per ricostruire la dinamica di un gravissimo incidente. L'anziano stava riposando all’ombra di una ficaia del suo giardino di casa ed è stato attaccato riportando ferite importanti agli arti inferiori e alla schiena. E' stato quindi  trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore, dove è stato ricoverato nel Reparto di Rianimazione.
Le urla disperate dell’anziano hanno attirato l’attenzione di un vicino di casa, anche lui cacciatore, che è intervenuto con un fucile e ha freddato l’animale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento