Trovato a terra, di notte, sul marciapiede: 41enne ferito alla testa

Tutto farebbe propendere per una precisa ipotesi

C'è mistero attorno al ritrovamento di un uomo, di circa quarant'anni, a terra ferito su un marciapiede della Porrettana a Riola di Vergato, nella notte di domenica 17 giugno. Ad accorgersi del soggetto -che non sembrava dare segni di vita- sono stati, intorno alle due di notte, alcuni automobilisti di passaggio, che si sono fermati e hanno dato l'allarme. Soccorso dal 118 e portato in ospedale, le condizioni del quarantenne sono parse meno gravi del previsto, ma l'uomo ha riportato una ferita al capo. Tutto farebbe propendere per una causa accidentale, forse una caduta. I carabinieri di Vergato sono in attesa di ascoltare l'uomo, ancora in ospedale. Nel tratto dove è stato soccorso il quarantenne non vi sarebbero telecamere di sorveglianza, e nemmeno testimoni oculari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

Torna su
BolognaToday è in caricamento