Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Vergato

Vergato, furto in chiesa durante l'eucarestia: denunciati coniugi-ladri

Hanno aspettato il momento della Comunione per mettere le mani sulla borsa di una fedele. Poi, a furto eseguito, hanno prelevato 250 euro con il bancomat

Un "colpo" in chiesa durante la messa domenicale: nel bel mezzo del rito eucaristico una coppia di coniugi ha preso d'assalto le borsette lasciate sulle panche portandosi via un portafogli. I Carabinieri di Vergato hanno denunciato i due coniugi italiani per furto aggravato e indebito utilizzo carte di credito.

IL LAVORO DEI CARABINIERI E L'INDIVIDUAZIONE DEI COLPEVOLI. L’indagine che ha permesso di risalire agli autori del reato, 42enne l’uomo e 39enne la donna, entrambi abruzzesi con precedenti di polizia per furto e truffa, è iniziata la scorsa settimana, quando una 48enne del luogo, durante la messa domenicale, dopo aver ricevuto l’eucarestia, tornando a sedere, ha notato una donna che stava frugando all’interno della sua borsa che aveva lasciato sopra la panca.

LA FUGA E LA FOTO CHE LA INCASTRA. Notando di essere stata scoperta, la malvivente si è allontanata dalla chiesa riuscendo però a portarsi via il portafogli  che conteneva bancomat e altri effetti personali della 48enne. La vittima, accortasi del furto, ha bloccato il bancomat, ma, prima che la banca provvedesse, qualcuno l’aveva utilizzato prelevando 250 euro. I Carabinieri hanno subito esaminato le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza degli istituti di credito della zona e hanno rilevato che un uomo, poi identificato nel 42enne, marito della donna notata in chiesa, aveva prelevato la stessa cifra con il bancomat rubato. A quel punto, i militari di Vergato hanno mostrato una fotografia della 39enne alla vittima che ha riconosciuto colei che le aveva sottratto il portafogli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vergato, furto in chiesa durante l'eucarestia: denunciati coniugi-ladri

BolognaToday è in caricamento