rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Donato / Via Camillo Ranzani

Il vescovo Zuppi visita la moschea di via Ranzani: un evento storico per la città

Accolto con un bacio dall'imam Emran Hossain, Zuppi ha così mandato un messaggio volto al dialogo, alla pace, alla condanna del terrorismo

La visita del vescovo di Bologna, Matteo Maria Zuppi, a una delle moschee di Bologna avvenuta ieri (in compagnia del sindaco Virginio Merola) è stata un'occasione per lanciare un nuovo appello al dialogo, alla pace, alla costruzione di ponti invece che di muri. E una nuova, ferma condanna al terrorismo. 

Accolto con un bacio dall'imam Emran Hossain, che lo aspettava sulla porta, Zuppi ha fatto visita alla moschea "Pendimi" nel centro culturale kosovaro in via Ranzani, accompagnato dal sindaco Virginio Merola e dal parroco della vicina chiesa di Sant'Egidio, don Giuseppe Scime, dove subito dopo si è recato in visita l'imam.

Molti i presenti, di religione sia cattolica che musulmana, per assistere a questo che, per la città, probabilmente è un evento storico. Tutti, come da tradizione islamica, si sono tolti le scarpe prima di entrare in moschea.

"Ho accolto subito questo invito - dice Zuppi- perchè conoscersi fa bene: dobbiamo preoccuparci se non ci conosciamo. La solitudine e l'individualismo rendono la vita di una città pericolosamente poco umana. Per qualcuno conoscersi è pericoloso, perchè confonde il dialogo col sincretismo. Ma è l'esatto contrario, perchè il dialogo rafforza l'identità di qualcuno, non contro o senza gli altri, ma insieme. E questo non è mai pericoloso".

La visita in moschea, ci tiene ad aggiungere il vescovo, "è anche un'evidente condanna di quella bestemmia della religione che è il terrorismo. La violenza non ha niente a che vedere con Dio e il terrorismo non ha niente a che vedere con l'Islam. Il nome di Dio è un nome di pace, il terrorismo è sempre contro Dio". Condanna condivisa anche dall''imam.

(fonte DIRE)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vescovo Zuppi visita la moschea di via Ranzani: un evento storico per la città

BolognaToday è in caricamento