menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Andreini: 'Questo bar è troppo caro', poi passa alle minacce con un coltello

Un cliente si era scagliato contro la titolare perchè, a suo dire, il prezzo della consumazione era troppo alto, così un dipendente era intervenuto, ma...

La polizia ha denunciato un bolognese di 27 anni per minacce gravi e porto abusivo di armi. Il 113 è stato allertato questa notte alle 2 dal dipendente di un bar di via Andreini, nel quartiere San Donato.

Gli agenti al loro arrivo hanno raccolto la testimonianza del barista 23enne: un cliente del bar si era scagliato contro la titolare perchè, a suo dire, i prezzo della consumazione era troppo alto, così il dipendente era intervenuto per sedare la discussione. 

Quando la situazione sembrava essere tornata alla calma, il cliente era tornato e lo aveva minacciato: "Ti ammazzo, torno quando sei solo... ", mostrando un coltello, poi, non contento, era tornato una seconda volta a bordo di un'Audi e aveva continuato con le invettive. 

Grazie alle descrizioni, il 27enne è stato rintracciato nelle vicinanza: ha ammesso le sue responsabilità, ma ha negato di avere un coltello, che però è stato rinvenuto dagli agenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento