Cronaca Navile

Bolognina, accoltella la moglie poi tenta il suicidio

Entrambi sono in ospedale in condizioni serie, indagano i Carabinieri

I Carabinieri della Stazione Bologna Navile hanno denunciato un cittadino cinese per lesioni personali. E’ successo questa mattina nel Rione Bolognina, quando l’uomo ha aggredito la moglie con un coltello da cucina e ha tentato di togliersi la vita infliggendosi alcuni fendenti.

Soccorsi dai sanitari del 118, i due coniugi sono stati trasportati al Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Bologna. La donna è stata medicata e giudicata guaribile in una ventina di giorni, mentre l’uomo è stato trasferito nel Reparto di Rianimazione in prognosi riservata.

Sul posto sono intervenuti anche i militari di Bologna centro e le investigazioni scientifiche dell'Arma per i rilievi del caso.

Foto arrchivio 

Ultracentenario ferisce la moglie, poi infila il cacciavite nella presa

Aggredisce la moglie poi si uccide davanti ai figli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolognina, accoltella la moglie poi tenta il suicidio

BolognaToday è in caricamento