Si addormenta in bagno e il locale abbassa le serrande: chiuso dentro il centro scommesse

Disavventura per un 57enne, recuperato poi da 118 e polizia su segnalazione dell'addetto alle pulizie. Si temeva per un malore

Attimi di apprensione per un 57enne, trovato ieri sera apparentemente non cosciente da un addetto alle pulizie nel centro scommesse di via Arno, zona Savena. L'uomo è stato rinvenuto riverso nei locali di un bagno del centro dall'addetto, intorno alle 23 impegnato nelle operazion di riassetto della sala scommesse.

A prima vista il 57enne non sembrava dare segni di vita e uqindi si è allertato il 118 e la polizia. Poco dopo però si è scoperto il falso allarme: l'uomo, per cause sconosciute, si era semplicemente addormentato in bagno, passando inosservato ai dipendenti dell'esercizio, che poi dopo qualche tempo hanno chiuso normalmente il locale, con il soggetto all'interno. Alla fine l'uomo si è risvegliato ed è stato visitato, ma stava bene ed è stato accompagnato fuori dalla sala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

Torna su
BolognaToday è in caricamento