Via Arno: furto notturno al ristorante, via 5mila euro di fondo cassa

Probabilmente le telecamere di sorveglianza all'esterno del locale sono state manomesse 

Quando è andato ad aprire il ristorante, ieri mattina poco prima delle 7, si è accorto che la porta d'ingresso era stata forzata e che il fondo cassa era sparito.

Nel mirino dei ladri, il ristorante di specialita bolognesi "Quaranta100", al civico 1 di via Arno. A scoprire il furto il titolare, un bolognese di 50 anni, che ha subito controllato la cassa e ha constatato che erano spariti 5mila euro, così ha chiamato la Polizia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli agenti ha raccontato che aveva chiuso regolarmente il locale alle 23.30 e quando è tornato la mattina dopo ha trovato la porta forzata, aggiungendo che probabilmente le telecamere di sorveglianza all'esterno del locale sono state manomesse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento