Via Asiago: 'travestiti' da poliziotti, derubano anziana

Con una scusa l'hanno convinta a entrare in casa. Hanno addiritttura sollevato il materasso in cerca di denaro contante

Ancora truffe da parte di persone senza scrupoli che approfittano della fragilità delle persone anziane, spesso donne e sole. Ieri alle 13.30 la polizia si è recata in via Asiago, dove una donna di 79 anni ha riferito di essere stata derubata da due sedicenti poliziotti. 

I due uomini, con un tesserino legato al collo, hanno suonato alla porta dell'anziana dicendo si era verificato un furto nella sua abitazione e che avrebbero dovuto controllare i suoi averi, contanti e gioielli. La signora, dapprima è stata titubante, poi, di fronte all'insiztenza dei due malviventi che la tempestavano di domande, evidentemente per confonderla, si è lasciata convincere. Uno dei truffatori, che la donna ha descritto come italiano, altro e con i baffi, ha addiritttura sollevato il materasso in cerca di denaro contante. Più tardi l'anziana si è accorta di essere stata derubata di soldi e gioielli. L'ammontare è in via di quantificazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Avvelenato e lasciato nel parcheggio va in coma e muore dopo 2 giorni: fermati due coniugi

Torna su
BolognaToday è in caricamento