menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da giardino privato a maxi presepe animato, calamita per migliaia di visitatori

Il giardino del Dott. Chimienti riapre i cancelli a chi vuole visitare le animazioni del suo immenso, luminoso, animato, presepe. 21 mila le visite nel 2016

Come ogni anno i cancelli di via Azzurra 10 sono aperti e le luci del 'Gran presepe' di casa Chimienti accese. Sono passati 28 anni da quando il signor Michele Chimienti, medico del Bellaria in pensione, insieme con sua figlia pensò di fare un presepe sulle scale di casa, nel giardino antistante.

Da allora la passione è cresciuta, insieme con la città che vive intorno alla Natività. Adesso ci sono più di 50 statuine in movimento estese nei 66 mq di verde, effetti sonori e sottofondo musicale. La particolarità del presepe in zona Massarenti sta proprio nell'interattività: basta applaudire e un gallo comincia a cantare, mentre un anziano con la mano destra alza la coperta e simula un risveglio. Il pezzo principale è quello sulle scale, dove in mezzo c'è la grotta con gesù. Intorno, tra muschio, bonsai e alberi risplendono le altre 'isole viventi' dove anno dopo anno arrivano nuovi abitanti.

Screenshot (261)-2

«Quest'anno abbiamo aggiunto qualche pezzo – racconta il signor Michele – l'uomo che raccoglie i cachi sull'albero, la madre che fascia il bambino, un'altalena e un parco giochi. Dietro a ognuna di queste creature in movimento c'è un grosso lavoro, pazienza e dedizione. A montarlo abbiamo iniziato i primi di novembre perché quando piove o nevica per il presepe non c'è problema ma noi non siamo impermeabili», scherza.

Superato il cancello, la prima cosa che ci si ritrova davanti è un libro dove i visitatori, se vogliono, lasciano una firma ricordo. Quelle del 2016 sono state 21 mila e anche quest'anno i Chimienti si aspettano numerose visite. «Appena cala il tramonto e i bambini escono da scuola comincia un via vai di mamme e figli -racconta la signora Ramona - ma anche agli adulti piace,  Per noi ormai non è Natale senza la meraviglia di questo Presepe, però quest'anno vorremmo fare un pranzo tranquillo in famiglia - aggiunge- se siamo in casa c'è sempre la fila per visitarlo».

La porta di via Azzurra 10 è aperta tutti i giorni, dal 1 Dicembre al 6 Gennaio, dalla mattina alle 23.  Sulla pagina Facebook “Gran Presepe di Via Azzurra” si trovano tutti i dettagli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento