Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Stazione / Via Jacopo Barozzi

Via Barozzi: esce in cerca di droga, un pusher tenta di rapinarlo

Un 24enne arrestato per tentata rapina aggravata. Il 'cliente' inseguito fin da Porta Mascarella

Foto Today

E' sceso in strada con l'obiettivo di comprare della droga, ma è stato aggredito dallo stesso pusher, che ha cercato di rapinarlo del cellulare. La Polizia ha così arrestato un 24enne di origini reggiane, già pregiudicato, in via Barozzi, poco dopo mezzanotte.

La segnalazione è arrivata da alcuni residenti, che hanno chiamato il 113 in seguito a degli schiamazzi dovuti a una presunta lite. In realtà si stava consumando un tentativo di rapina, con l'aggressore che a suon di calci e pugni e sotto la minaccia di un coltello stava cercando di sfilare lo smartphone al malcapitato.

La vittima dell'aggressione a scopo di rapina è un ragazzo novarese di 33 anni, che si era approcciato allo spacciatore in porta Mascarella con l'obiettivo di acquistare una modica quantità di sostanza. Quello che dopo sarebbe diventato il suo aggressore ha approcciato il 'cliente' in bicicletta, proponendogli qualcosa.

A un primo diniego però gli animi si sarebbero scaldati, e il potenziale cliente si è allontanato in fretta fino in zona stazione. Inseguito in bicicletta, il 33enne è stato però raggiunto nei pressi del Piazzale Est, dove è avvenuto il tentativo di rapina. Giunta sul posto la Polizia ha messo le manette al 24enne, e addosso gli vengono trovati, oltre a un coltello, anche altri arnesi. Il giovane è stato condotto in carcere in attesa di convalida del'arresto. Per lui anche una denuncia per lesioni e porto di grimaldelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Barozzi: esce in cerca di droga, un pusher tenta di rapinarlo

BolognaToday è in caricamento