Cronaca Via della Battaglia

Via Battaglia: la ex non gli fa vedere il figlio, lui aggredisce gli agenti

Ha prima chiamato la polizia, poi l'aggressione: un agente colpito ad una mano ha avuto una prognosi di sette giorni

L'ex compagna si è rifiutata di farlo entrare in casa, ma lui voleva vedere il figlio di nove anni. Così l'uomo giovedì sera ha chiamato la polizia, ma all'arrivo degli agenti in via della Battaglia, innervosito, ha iniziato a spingerli e a strattonarli.

V.L., pluripregiudicato di 36 anni, è stato arrestato con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Uno dei poliziotti, colpito ad una mano, per la botta ha avuto una prognosi di sette giorni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Battaglia: la ex non gli fa vedere il figlio, lui aggredisce gli agenti

BolognaToday è in caricamento