menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in via Beroaldo, nel garage scooter rubati e una lupara

Un giovane arrestato dopo che era stato attenzionato dalla Polizia perché impegnato in un animato diverbio con una donna

Due scooter risultati rubati, e nel sottosella una doppietta con le canne segate, assieme a una scatola di cartucce. E' per questo che un uomo di 35 anni di origini faentine è stato arrestato ieri pomeriggio dalla Polizia.

Tutto è incominciato con una lite in strada: gli agenti hanno notato il soggetto discutere animatamente con una donna, la quale lo apostrofafa chiedendogli insistentemente di tornare presso l'alloggio di lui per "riprendere le sue cose".

La volante ha quindi accostato per sincerarsi che il diverbio non degenerasse, e nel frattempo fare qualche approfondimento. Condotti presso l'appartamento dell'uomo per permettere alla giovane 20enne di recuperare i propri averi, gli agenti sono finiti a controllare anche un garage nelle disponibilità del giovane, ubicato in via Duse.

Qui la scoperta: all'apertura delle porte della rimessa sono stati trovati due scooter: uno scarabeo quasi completamente smontato e risultato provento di furto nel settembre scorso ai danni di una donna, e uno scooterone Piaggio risultato rubato a un uomo addirittura nel settembre 2015.

Poi, sotto la sella del ciclomotore integro, la sorpresa: cartucce e fucile. Il giovane, già pregiudicato e tossicodipendente, è stato quindi arrestato per detenzione abusiva di armi e munizioni, e condotto al carcere della dozza. A suo carico anche una denuncia per ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento