rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Navile / Via Agostino Bignardi, 14

Bivacchi e paura amianto nell'ex fabbrica, Aitini: "Chiesto intervento alla Questura"

L'assessore alla sicurezza conferma diversi interventi, anche recenti, ma anche il "limite" della proprietà privata: "Abbiamo fatto tutto quello che potevamo periodicamente"

L'assessore Alberto Aitini tine a fare alcune precisazioni sullo stato di un edificio dismesso al civico 14 di via Bignardi, al Navile. Si tratta di una ex fabbrica abbandonata da tempo e additata per essere a rischio amianto nonchè soggetta a continui accampamenti abusivi: ne avevamo parlato nel 2016 dopo una prima segnalazione e poi di recente, quando da un gruppo di residenti nella zona è nata l'idea di una raccolta firme per cercare risolvere definitivamente il problema.  

L'assessore Alberto Aitini -che ha anche le deleghe per sicurezza urbana integrata - ha tenuto a specificare che «Il Comune è intervenuto più volte, l'ultima non più tardi di due settimane fa, ripulendo l'area esterna e chiedendo alla Questura, essendo area privata, di intervenire». 

Solo le forze dell'ordine, a quanto rierisce l'Assessore, possono fare in modo che la proprietà metta in sicurezza questo luogo, spesso occupato da persone senza dimora e visto da alcuni residenti anche con il sospetto che  possa ospitare materiali dannosi per la salute di chi vive lì attorno.

Ecco come era lo stabile nel 2016: 

Via Bignardi Bologna: pericolo amianto

Lo stabile nel 2019: 

Via Bignardi: l'edificio abbandonato com'è nel 2019

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bivacchi e paura amianto nell'ex fabbrica, Aitini: "Chiesto intervento alla Questura"

BolognaToday è in caricamento