menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emilia Ponente: in casa quasi due etti di droga, pusher in arresto

Fermati in strada, i due spacciatori hanno consegnato ai militari cocaina, marijuana e hashish. Il resto era nelle loro abitazioni

Troppo andrivieni in quella zona, così ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione Bologna e del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro hanno proceduto al controllo dei due uomini in strada via Fratelli Bordoni.

Non appena i militari si sono avvicinati per identificarli, hanno consegnato subito diverse confezioni di droga: cocaina, marijuana e hashish. Si tratta di due bolognesi di 41 e 43 anni. L'operazione è continuata con la perquisizione domiliare: all’interno della casa dei due soggetti, tra via Pasubio e via Monterumici, sono stati rinvenuti droga e materiale per il confezionamento: 22 grammi di marijuana, 30 grammi di hashish, 39 grammi di cocaina, 5 grammi di MDMA, 5 pastiglie verosimilmente utilizzate come sostanze da “taglio”, un bilancino di precisione e diversi ritagli di cellophane nell’abitazione del 41enne, situata in via Fratelli Bordoni.

Nell’abitazione del 43enne, invece, situata in via Bruno Monterumici, sono stati rinvenuti: 59 grammi di hashish, 12 grammi di cocaina, 3 grammi di marijuana e 4 grinder. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento