menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Borelli: minaccia di lanciarsi dalla finestra, afferrato per un braccio e tratto in salvo

Era seduto sul parapetto, deciso a saltare giù dal terzo piano: tratto in salvo dai carabinieri

Mattinata di panico oggi in via Lyda Borelli, dove un 40enne italiano è salito sul parapetto della finestra di un palazzo condominiale minacciando il suicidio. Fortunatamente i carabinieri, sopraggiunti sul posto, sono riusciti ad afferrarlo per un braccio e trarlo in salvo.

A monte del gesto disperato una difficoltosa situazione familiare. Così avrebbero appreso i militari, che dopo essere arrivati sul luogo sono riusciti ad accedere all’abitazione e si sono avvicinati pian piano al soggetto. L'uomo, si trovava pericolosamente seduto sul parapetto della finestra della sala da pranzo. I carabinieri hanno prima provato a calmarlo con una conversazione amichevole, così sono riusciti ad avvicinarsi e a tirarlo dentro.
Soccorso dai sanitari del 118, il 40enne è stato trasportato al Policlinico Sant’Orsola Malpighi per le cure del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento