Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Savena / Via Calabria

Savena: spacca il finestrino dell'auto, ma un cittadino è alla finestra

All'interno del suo borsello, un coltello da cucina, un coltello a serramanico, uno spadino e un paio di forbici

Foto archivio

Ha sentito un rumore di vetri infranti e quando si è affacciato si è reso conto che si trattava dell'auto del compagno. Alle. 2.30 di questa notte un 36enne siciliano si è svegliato di soprassalto e ha visto chiaramente un uomo che si era introdotto nell'utilitaria del suo compagno, parcheggiata in via Calabria. Ha chiamato la Polizia, è sceso in strada e ha cercato di non perdere di vista il ladro che, vistosi scoperto, si è dato alla fuga. 

Grazie alle descrizioni, gli agenti della volante lo hanno individuato e arrestato poco dopo per tentato furto aggravato e denunciato per porto abusivo di armi: si tratta di un cittadino tunisino di 40 anni con diversi precedenti. All'interno del suo borsello sono stati rinvenuti un coltello da cucina, un coltello a serramanico, uno spadino e un paio di forbici.

Il 40enne aveva spaccato il finestrino dell'auto, ma non era riuscito a rubare nulla. Sotto il sedile, all'interno di un sacchetto di plastica, è stata trovata un'autoradio, che evidentemente aveva rubato poco prima e abbandonato per affrettarsi a fuggire, così è stato denunciato anche per ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savena: spacca il finestrino dell'auto, ma un cittadino è alla finestra

BolognaToday è in caricamento