rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza Manfredi Azzarita

Paladozza, tafferugli prima di Virtus-Varese: volano mazzate e cinghiate

Incidenti nel prepartita. In campo un oggetto colpisce un giocatore della squadra ospite, società multata. Un gruppo di tifosi ospiti fermato e perquisito

Un tafferuglio tra tifosi è andato in scena ieri pomeriggio, a circa mezz'ora dal fischio di inizio del match di basket Virtus-Varese. Un gruppo tra i venti e i trenta tifosi ospiti è stato notato approcciare un gruppo di tifosi della squadra di casa, di stanza in uno dei bar di riferimento delle Vu nere.

L'incidente è avvenuto tra via Calori e via Graziano. A quanto si apprende sarebbero volate bastonate e cinghiate, ma il tutto si sarebbe consumato in pochi minuti. Al termine dello scontro, un ragazzo di Bologna avrebbe riportato anche una ferita da arma da taglio alla gamba. Certa è invece la perquisizione e il sequestro, a carico di un veicolo di ultras della squadra avversaria di diversi oggetti atti a offendere, tra cui bastoni e mazze. Ai componenti del gruppo è stato impedito di entrare e si parla di almeno cinque denunce.

Screenshot (608)-2

Momenti di tensione anche dentro al campo da gioco, quando nei minuti finali della partita -vinta 71-69 dalla squadra ospite- diversi oggetti sono cominciati a volare in campo, questa volta dagli spalti Virtus. Per questi episodi la Fip ha multato la squadra di casa con una multa di 3mila Euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paladozza, tafferugli prima di Virtus-Varese: volano mazzate e cinghiate

BolognaToday è in caricamento