Via Carlo Carli, risse durante festa nel centro sportivo: giovane ferito con un coltello

Doppio intervento delle volanti davanti a un centro ricreativo-sportivo, dove sarebbe spuntato anche un coltello

Serata movimentata in via Carlo Carli, dove nei presi del centro sportivo Due Madonne sono andati in scena due distinti episodi che hanno visto protagonisti i partecipanti a una festa.

La prima chiamata al 113 risale alle 19, quando si segnala una rissa in corso. All'arrivo della volante a trovarsi a terra rimane un uomo, cittadino peruviano di 39 anni, assieme a un suo cugino di 7 anni più giovane. E' quest'ultimo a testimoniare la sua versione dei fatti, e cioè che un gruppo di sei persone, senza motivo, li avrebbero avvicinati fuori dai locali del centro sportivo-ricreativo, per poi vergare un colpo in direzione del cugino. Secondo lo stesso testimone uno degli altri aggressori avrebbe avuto in mano un coltello. Il ferito è stato medicato sul posto dal 118.

L'altro episodio è andato in scena alle 22, quando un cittadino russo di 33 anni, accompagnato dalla sua fidanzata, avrebbe cominciato a infastidire all'ingresso della festa, non invitato. Le scalmane dell'uomo sono continuate, e mentre stava andando via avrebbe avuto l'ennesimo alterco, finendo poi raggiunto da un diretto sul viso. Quando la volante è tornata sul posto, Il 33enne ha rifiutato le cure dei sanitari ma dopo ha cominciato ad opporsi al controllo della Polizia. Portato in questura per accertamenti, l'uomo si è ulteriormente agitato: per lui alla fine è scattata una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale e ubriachezza manifesta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Cronaca

    Rapina con pistola in ufficio postale, derubato anche un cliente

  • Cronaca

    Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Cronaca

    Bologna saluta Giampiero Mucciaccio. "Ciao uomo gentile, giardiniere di civiltà"

I più letti della settimana

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Incidente mortale sulla A13 Bologna-Padova: tratto chiuso

Torna su
BolognaToday è in caricamento