menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Carlo Carli, risse durante festa nel centro sportivo: giovane ferito con un coltello

Doppio intervento delle volanti davanti a un centro ricreativo-sportivo, dove sarebbe spuntato anche un coltello

Serata movimentata in via Carlo Carli, dove nei presi del centro sportivo Due Madonne sono andati in scena due distinti episodi che hanno visto protagonisti i partecipanti a una festa.

La prima chiamata al 113 risale alle 19, quando si segnala una rissa in corso. All'arrivo della volante a trovarsi a terra rimane un uomo, cittadino peruviano di 39 anni, assieme a un suo cugino di 7 anni più giovane. E' quest'ultimo a testimoniare la sua versione dei fatti, e cioè che un gruppo di sei persone, senza motivo, li avrebbero avvicinati fuori dai locali del centro sportivo-ricreativo, per poi vergare un colpo in direzione del cugino. Secondo lo stesso testimone uno degli altri aggressori avrebbe avuto in mano un coltello. Il ferito è stato medicato sul posto dal 118.

L'altro episodio è andato in scena alle 22, quando un cittadino russo di 33 anni, accompagnato dalla sua fidanzata, avrebbe cominciato a infastidire all'ingresso della festa, non invitato. Le scalmane dell'uomo sono continuate, e mentre stava andando via avrebbe avuto l'ennesimo alterco, finendo poi raggiunto da un diretto sul viso. Quando la volante è tornata sul posto, Il 33enne ha rifiutato le cure dei sanitari ma dopo ha cominciato ad opporsi al controllo della Polizia. Portato in questura per accertamenti, l'uomo si è ulteriormente agitato: per lui alla fine è scattata una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale e ubriachezza manifesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento