Corticella, cambia lo skyline: domani demolizione della torre ex-Sasib

Alle 11 verrà abbattuta la torre piezometrica adibita ad acquedotto sotto la supervisione di Danilo Coppe, lo specialista italiano delle esplosioni civili

Da sabato 9 aprile, cambierà lo skyline di Corticella. Alle 11 verrà abbattuta la torre piezometrica, adibita ad acquedotto, del dell'ex-Sasib, l'azienda di macchine automatiche, nata nel 1922, poi trasferitasi nel nuovo stabilimento di Castel Maggiore nel 2004. 

A demolire la torre sarà la ditta Moretto di Pordenone con la supervisione di Danilo Coppe di Siag, lo specialista italiano delle esplosioni civili, che in Emilia-Romagna si è già occupato dell''abbattimento del municipio di Sant''Agostino, in provincia di Ferrara, dopo il terremoto del 2012.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento