Cronaca Via di Corticella

Corticella: 'Serve una mano?', ma è un pretesto per derubarla

Un'anziana esce dal supermercato e una donna si offre di aiutarla a portare i sacchetti della spesa. Bottino circa 200 euro e gioielli

Raggiro e furto ieri in via di Corticella ai danni di un'anziana signora di 83 anni. Era appena uscita dal supermercato e si era incamminata verso casa quando intorno alle 14 una donna, descritta come italiana, con i capelli chiari e sulla 40ina, si è offerta di aiutarla a portare i sacchetti della spesa. 

Ancora una volta, con l'abilità propria ai truffatori senza scrupoli, è riuscita a entrare in casa: ha intavolato discorsi sulla pensione, sul costo della e si è mostrata affidabile a tal punto che l'anziana ha aperto persino la cassaforte. Naturalmente la ladra ne ha approfittato per affare circa 200 euro in contanti, due collane d'oro e qualche anello. A chiamare il 113 una conoscente dell'anziana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corticella: 'Serve una mano?', ma è un pretesto per derubarla

BolognaToday è in caricamento