Lite in strada tra giovani: 18enne ferito alla testa

Rintracciato e denunciato un coetaneo. L'aggressione con un pretesto per futili motivi

Un 19enne è stato denunciato per lesioni personali dalla polizia. E' successo ieri sera in via D'Azeglio, quando alla centrale è arrivata una chiamata per una lite tra ragazzi. Giunti sul posto i poliziotti hanno trovato un 18enne, cittadino italiano bolognese ferito alla testa.

Il ragazzo ha riferito che senza apparente motivo mentre era in compagnia di altri due ragazzi, due giovani i sono avvicinati a loro e con un pretesto avrebbero attaccato una discussione, per poi colpire il 18enne e fuggire.

Utilizzando le descrizioni fornite, gli agenti hanno poi rintracciato uno degli aggressori, identificandolo nel 19enne, anche lui bolognese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento