Rapina in condominio, la butta giù dalle scale e le ruba il cellulare

L'arresto per mano dei Carabinieri di Borgo Panigale: ubriaca, ha aggredito un'altra donna facendola rovinare giù dalle scale del palazzo

I Carabinieri di Borgo Panigale hanno arrestato una donna di 55 anni per aver rapinato un'altra donna. I fatti si sono svolti all'interno di un condominio di via del Lavoro a Castelmaggiore, dove la vittima (D.R. 45 anni, di origini rumene) è stata spinta giù dalle scale per poi vedersi portare via il telefono cellulare. Ad aggredirla V.T., di origini moldave, ancora ubriaca al momento dell'intervento degli agenti. 

L'accusa di cui dovrà rispondere la donna, adesso agli arresti domiciliari in attesa di rito per direttissima, è di rapina. Al pronto soccorso è stato riscontrato come fosse affetta da “riferita colluttazione/percosse in corso di abuso etilico. Abuso etilico.” Con prognosi di giorni 5 giorni. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

Torna su
BolognaToday è in caricamento