Cronaca Via Emilia

Inseguimento da film sulla via Emilia: a bordo di auto rubata fugge all'alt

Ubriaco, privo di patente, munito di attrezzi da scasso e alla guida di un'auto appena rubata: così è finito nei guai un imolese, raggiunto a bordo di una 500 dopo uno sfrenato fuggi-fuggi in zona Toscanella

Ad interrompere la quiete della frazioncina di Toscanella, la notte scorsa, il rumore di sgommate sull'asfalto. La via Emilia, infatti, è stata teatro di un rocambolesco inseguimento tra auto: la gazzella dei carabinieri si è lanciata alla rincorsa di una Fiat 500, che aveva bellamente evaso l'alt, intimatogli.

Al volante dell'utilitaria un 38enne imolese - pregiudicato per furto di autovettura - che anche in questa occasione si trovava alla guida si un'auto rubata. L'uomo, acciuffato dopo uno spericolato "fuggi-fuggi" è finito in manette.

IL FATTO. Poco dopo l'una, lungo la via Emilia, i militari avevano intimato l’alt alla Fiat 500, ma il conducente invece di frenare ha spinto l'acceleratore ignorando l'ordine dei carabinieri. A quel punto è scattato l’inseguimento per le vie della Frazioncina di Toscanella, fin quando la “gazzella” è riuscita a bloccare la fuga dell’auto impazzita.

LUNGA SERIE DI INFRAZIONI. Immediati accertamenti hanno poi consentito di appurare che la macchina, di proprietà di un 64enne bolognese, era stata rubata poco prima a Bologna. Inoltre il ladro sorpreso alla guida è stato colto in fallo per una lunga serie di infrazioni: si trovava in possesso di arnesi da scasso, è risultato positivo all’alcooltest, nonchè era sprovvisto di patente di guida poiché ritirata. Così ai polsi dell’imolese si sono strette le manette e sarà accompagnato dinnanzi al Giudice per il rito direttissimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento da film sulla via Emilia: a bordo di auto rubata fugge all'alt
BolognaToday è in caricamento