Cronaca Via Emilia Levante

Eroina in via Emilia Levante: arrestata giovane spacciatrice

20 enne polacca sorpresa a spacciare stupefacenti pesanti lungo la via Emilia. Per la pusher sono scattate le manette, mentre l'acquirente è stato denunciato per assunzione di sostanze illecite

Continua la repressione allo spaccio di sostanze stupefacenti in città. Una 20enne, di nazionalità polacca ma domiciliata a Bologna, è stata sorpresa a spacciare lungo la via Emilia Levante.  E’ accaduto ieri: la ragazza è stata “pizzicata” dai Carabinieri proprio mentre vendeva mezzo grammo di eroina ad un 40enne di Arezzo.
I due, colti alla sprovvista dai militari, non hanno nemmeno avuto il tempo di tentare la fuga o di sbarazzarsi dello stupefacente.
Nella disponibilità della donna è stato rinvenuto anche del denaro, ritenuta provento dell’attività di spaccio e così è stata arrestata: nella giornata odierna comparirà dinnanzi al Giudice per il rito direttissimo. L’acquirente della pusher, invece, è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eroina in via Emilia Levante: arrestata giovane spacciatrice
BolognaToday è in caricamento