Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Savena / Via Emilia Levante

Pugni in faccia alla fidanzata per gelosia: bloccato da alcuni passanti poi l'arresto

E' accaduto in via Emilia Levante: prima l'ha insultata e poi l'ha picchiata, mentre tornavano da una cena a casa di amici. La donna colpita è caduta in terra ed è stata ricoverata al Maggiore

Prima l'ha insultata e poi ha picchiato la compagna per motivi di gelosia, mentre tornavano da una cena a casa di amici. Un filippino di 29 anni, L.R., è stato arrestato ieri sera dalla polizia e accusato di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

La donna, 32 anni, anche lei filippina, è stato portata in ambulanza all'ospedale Maggiore, con ferite al volto. Il 113 è stato chiamato da una persona che, affacciandosi ad un balcone, ha visto la scena in via Emilia Levante, verso le 23.

All'arrivo della Volante, due passanti avevano bloccato l'aggressore, che poi ha anche spintonato gli agenti. La ragazza era stata colpita con pugni al volto e caduta in terra. L'uomo è stato anche multato per ubriachezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugni in faccia alla fidanzata per gelosia: bloccato da alcuni passanti poi l'arresto

BolognaToday è in caricamento