menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde la testa in via Emilia Ponente: calci e botte, poi ferisce un Carabiniere

Dopo aver danneggiato un locale e tirato un calcio a un Taxi, pesta un cittadino e anche un militare fuori servizio, ma scattano le manette

Stava dando in escandescenza in Via Emilia Ponente: dopo aver danneggiato un locale e tirato un calcio contro lo sportello di un Taxi in transito, aveva pestato un cittadino, il tutto senza un motivo apparente, forse solo perchè in preda ai fumi dell'alcoI.

E’ successo ieri sera, dopo le 22.30, quando la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto alcune segnalazioni. da via Emilia Ponente e Via Battindarno. All’arrivo dei Carabinieri, il giovane, 23enne cittadino rumeno, è stato individuato e bloccato nelle vicinanze, mentre si stava allontanando.

Non ha preso bene l'intervento, tanto che ha continuato con le 'ostitlità' e ferendo un carabinieri libero dal servizio, che è stato medicato dai sanitari del 118 e giudicato guaribile in una decina di giorni. Il giovane non è nuovo a questi episodi: infatti è gravato da precedenti di polizia per reati contro la persona. Su disposizione della Procura, ha trascorso la notte in cella, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista per oggi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento