Panico in via Ferrarese, minaccia, picchia e rapina la ex a bordo di un taxi

Il mezzo è rimasto danneggiato nell'aggressione. I Carabinieri arrestano un 38enne

Arrestato per aver picchiato e rapinato la sua ex fidanzata. E' successo in via Ferrarese nel weekend, al termine di una concitata scena consumata in strada ma iniziata in un bar.  Tutto è iniziato quando la vittima, una 34enne si trovava nel locale con un’amica quando si è vista avvicinare dall’ex fidanzato, che voleva sfregiarla al volto con un coccio di bottiglia.

La donna è fuggita disperatamente assieme all’amica, entrando velocemente in un taxi che si trovava in zona. Il 38enne però ha inseguito le due infine raggiungendo la ex, picchiandola e rapinandole la borsa. Durante le percosse anche il lunotto posteriore del Taxi è rimasto danneggiato.

Una pattuglia di Carabinieri che stava girando in zona ha però messo fine al tutto: sentendo le sirene e notando i lampeggianti, il 38enne ha interrotto l’azione e si è dato alla fuga, portandosi appresso la borsa della ex che ha abbandonato però strada facendo. Identificato come H.F., cittadino marocchino senza fissa dimora, connazionale della vittima, l'uomo è stato poi arrestato e giudicato in direttissima. Ora si trova in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Divieto spostamenti Natale, Bonaccini: "Rischia di isolare chi vive in un piccolo comune"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Covid, a Natale tutte le regioni in zona gialla? Bonaccini: "Aprire anche bar e ristoranti"

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

Torna su
BolognaToday è in caricamento