Cronaca Via Ferrarese

Via Ferrarese, rapina alla CaRi Ravenna: bottino da 50mila euro

I due sono fuggiti a bordo di uno scooter rubato, poi trovato abbandonato nelle vicinanze

E' di ben 50mila euro il bottino della rapina alla Cassa di Risparmio di Ravenna di via Ferrarese, messa a segno ieri pomeriggio. Due uomini italiani, con accento siciliano, hanno fatto irruzione all'interno della filiale di via Ferrarese, a volto scoperto e disarmati: hanno chiuso il direttore, due dipendenti e sei clienti in magazzino per circa un'ora, hanno dunque attesso che si aprisse la cassa del bancomat e hanno portato via il denaro.

I due sono fuggiti a bordo di uno scooter rubato, poi trovato abbandonato nelle vicinanze, quindi ma non è escluso che avessero un terzo complice. Sul posto è intervenuta la Polizia e la Scientifica. Indaga la Squadra Mobile. Gli inquirenti stanno esaminando anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ferrarese, rapina alla CaRi Ravenna: bottino da 50mila euro

BolognaToday è in caricamento