Rissa in strada tra due gruppi: denunciati in sette, scatta anche multa salata

In base alle nuove disposizioni anti-coronavirus la sanzione può variare tra i 400 e i 3mila euro

Sette ragazzi sono stati denunciati dalla polizia per rissa, e per tutti è scattata anche la multa per violazione del decreto anti-coronavirus. E' successo nel primo pomeriggio di ieri tra via Matteotti e via Ferrarese. A denunciare alle forze dell'ordine la zuffa è stato un residente, che ha sentito urla e schiamazzi in strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le volanti hanno rintracciato i due gruppi poco distante e, secondo quanto ricostruito, le due fazioni si sono fronteggiate per cause riconducibili a questioni sentimentali tra due dei loro membri. Tutti i componenti, di età giovane compresa tra i 16 e i 27 anni, di varie nazionalità, sono stati quindi deferiti per rissa. Inoltre è scattata anche la multa per inosservanza delle disposizioni anti-coronavirus, che prevedono sanzioni dai 400 ai 3mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • I Portici di Bologna sui barattoli di Nutella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento