Irnerio, a zonzo con gli attrezzi da scasso: in tasca anche eroina e cocaina, arrestato

Si aggirava davanti a un portone, in un tratto non illuminato

Un cittadino tunisino di 31 anni, senza fissa dimora, irregolare sul territorio italiano e già pregiudicato, è stato arrestato nella serata del 2 settembre in via Finelli, tra via Irnerio e l'autostazione. 

Si aggirava davanti a un portone, in un tratto non illuminato, così è stato controllato da una pattuglia del commissariato Due Torri: in tasca sono stati trovati 4 grammi di stupefacente, tra eroina e cocaina, e 180 euro.

Pinze, coltellini e chiavi sono stati invece trovati nel suo zaino. Visti anche i precedenti penali a suo carico, l'uomo è stato arrestato per spaccio e denunciato per possesso di attrezzi da scasso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Covid, tre positivi in due istituti scolastici di Bologna. Una classe del Liceo Righi in quarantena

  • I Portici di Bologna sui barattoli di Nutella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento