menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Navile: scassinatore 'seriale' di macchnette, colto sul fatto nella sede del quartiere

Erano stati già sottratti 149 e 87 euro, così erano partiti gli appostamenti della Polizia Locale

Era già accaduto il 28 maggio e il 2 giugno, quando dalle macchinette della sede del Quartiere Navile, in via Fioravanti, erano stati sottratti prima 149 e poi 87 euro, così erano partiti gli appostamenti della Polizia Locale che ieri sera ha arrestato un uomo di 30 anni, cittadino apolide, in flagranza.

Intorno alle 22, mentre tentava di rubare nuovamente soldi dai distributori automatici installati all’interno dell'ufficio Anagrafe, è stato colto sul fatto: aveva scavalcato la recinzione del cantiere in corso e aveva forzato la stessa finestra manomessa anche le volte precedenti. Alla vista degli agenti, l’uomo è scappato ed è stato rintracciato poco dopo presso la comunità alla quale è affidato.

Ha precedenti penali per furto aggravato, resistenze e ricettazione, e ha ammesso di essere l’autore dei furti. L’arresto è stato convalidato e il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere in attesa del processo.

Forza le macchinette per tre sabati di fila

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento