Cronaca Savena / Via Emilia Levante

Furto in via Fiorita: scippa una donna, rincorso e arrestato

Con la complicità di un 16enne, le ha strappato lo smartphone per poi rifugiarsi all'interno di un cantiere, ma vistosi braccato si è consegnato

La polizia ha arrestato un cittadino marocchino di 26 anni per furto con strappo e denunciato un connazionale 16enne affidandolo a una struttura per minori.

Alle 19.30 un cittadino ha allertato il 113 riferendo di uno scippo in via Fiorita. La volante si è portata sul posto è ha raccolto le testimonianza di vittime e presenti: dopo aver strappato lo smartphone dalle mani di una donna che si trovava in compagnia di un'amica, il ladro era fuggito verso via Emilia Levante. Era stato così inseguito dalla vittima e da un cittadino per poi rifugiarsi all'interno di un cantiere, dove lo attendeva un sodale di soli 16 anni.

Vistosi braccato e vedendo arrivare la polizia, ha riconsegnato il maltolto alla vittima. Il 26enne con numerosi precedenti per specifici, per reati contro la persona e in materia di immigrazione, era anche destinatario di un divieto di dimora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in via Fiorita: scippa una donna, rincorso e arrestato
BolognaToday è in caricamento