Cronaca Navile / Via Yuri Gagarin

Rapina minore in via Marco Polo: 'Non chiamare la Polizia o hai finito di vivere', arrestato

Gli ha strappato il telefono: ladro e refurtiva individuati con la app

Foto archvio

"Dammi il telefono sennò finisce male, non chiamare i tuoi genitori o la Polizia altrimenti hai finito di vivere". Con queste frasi minacciose un romeno di 23 anni ha strappato lo smartphone di mano a un 16enne che ieri pomeriggio intorno alle 18.30 stava camminando in via Marco Polo. 

La vittima ha subito avvertito la madre, utilizzando il telefono di un amico, e ha attivato la funzione "trova il mio telefono", individuandolo in via Gagarin. 

La donna ha chiamato il 113 e il ladro è stato bloccato dopo pochi minuti e arrestato con l'accusa di rapina aggravata. A suo carico diversi precedenti per furti e risse: ora è al carcere della Dozza in attesa di convalida. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina minore in via Marco Polo: 'Non chiamare la Polizia o hai finito di vivere', arrestato

BolognaToday è in caricamento