menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agente fuori servizio riconosce il ricercato mentre fa jogging: 37enne in carcere

Il poliziotto si accorge della grande somiglianza del soggetto con una foto segnaletica del commissariato, e avverte i colleghi

Un 37enne cittadino marocchino è stato portato in carcere, dopo essere stato fermato in Bolognina dalla polizia. L'uomo era infatti destinatario di una misura di aggravamento da parte del tribunale di Bologna, che aveva disposto la custodia in carcere anziché del divieto di dimora, per reati legati agli stupefacenti.

Il soggetto è stato riconosciuto ieri alle 12 mentre era in bicicletta lungo via Gagarin. Ad accorgersi di lui un agente del commissariato Due Torri - San Francesco che ha incrociato il 37enne mentre faceva jogging. Il volto dell'uomo è risultato molto somigliante con quello di una foto segnaletica appesa in bacheca in commissariato e così l'agente ha iniziato a pedinare il 37enne, allertando nel frattempo i colleghi.

Una volante ha quindi intercettato il soggetto poco lontato, e dopo i dovuti accertamenti ha dato corso alla misura disposta dai giudici, portando il 37enne, irregolare e con precedenti, nella casa circondariale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • WeekEnd

    I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Attualità

    Imola, McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald donano pasti gratis

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento