Cronaca Piazza Santo Stefano

Santo Stefano: pugni alla volante e insulti agli agenti, arrestato

Si è avventato contro un poliziotto ferendolo, non è sceso a più miti consigli neanche in questura

Senza freni il 37enne che questa notte è stato arrestato dalla Polizia per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni finalizzate alla resistenza. All'1 circa, una volante che stava transitando nella zona di Piazza Santo Stefano, quando ha svoltato in via Gerusalemme, ha chiesto a un gruppo di ragazzi che erano al centro della strada di spostarsi.

Uno di loro "non l'ha presa bene", ha sferrato un pugno all'auto e sono partiti gli insulti: "Chi credete di essere, infami!" L'uomo, un italiano incensurato residente in città, era visibilmente ubriaco, così si avventato contro un agente, provocandogli una lesione al polso, con prognosi di 7 giorni.

E' stato portato in Questura, ma non è sceso a più miti consigli, continuando con le minacce: "Vi ammazzo tutti!" E' stato arrestato e verrà processato il 12 marzo per direttissima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santo Stefano: pugni alla volante e insulti agli agenti, arrestato

BolognaToday è in caricamento