rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Via Gherardo Ghirardini

Conosciuto su Facebook, lei lo ospita e lui la manda all'ospedale

Un ospite che ruba i soldi della padrona di casa dal portafogli e poi ne chiede altri. Davanti a un rifiuto scattano le minacce di morte e le percosse: è successo ieri in zona Murri

Ha chiamato la Polizia dopo averlo chiuso fuori dal suo portone di casa, in via Ghirardini, zona Murri. Lo aveva conosciuto su Facebook quando lui stava in Romania, il Paese da cui proveniva anche questa donna di 49 anni residente e lavoratrice da tempo in città e poi, quando lui è arrivato a Bologna, lei lo ha ospitato a casa sua. 

I problemi fra lei e il suo ospite 33enne sorgono quando la padrona di casa si accorge che dal suo portafogli sono spariti 5 euro. Una piccola cifra, certo, ma una grande delusione: "Li ho presi per le sigarette" la giustificazione di lui, che però non regge e i due cominciano a discutere. 

Alla fine la donna gli chiede di andarsene e poi va al lavoro perchè deve fare il turno di notte. Al rientro, la mattina successiva (ieri intorno alle 8.30) lo ritrova a casa e le chiede anche dei soldi per tornare in Romania, minacciandola e mettendole le mani attorno al collo. 

Poi la colpisce al viso e la fa sanguinare. La spaventa a tal punto (minacce di morte anche a i suoi familiari) che lei finge di cedere e gli propone di andare insieme al bancomat, per prelevare il denaro che lui chiedeva. In pochi secondi, una volta arrivati all'ingresso del condomionio, lei riesce a chiuderlo fuori e sale a casa per chiamare la Polizia.  

Una volta arrivati gli agenti si approfitta di una nuova chiamata dell'uomo e della descrizione data dalla vittima per cercarlo: gli agenti lo trovano sempre in zona e lo arrestano (già condannato a , mentre la 49enne viene medicata (7 giorgni di prognosi). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conosciuto su Facebook, lei lo ospita e lui la manda all'ospedale

BolognaToday è in caricamento