Via Goito, crepa sul palazzo storico: chiuso passaggio pedonale

La zona sottostante è stata transennata

Foto archivio

Intorno alle 10:00 di oggi, 19 agosto, i Vigili del fuoco sono intervenuti in via Goito, per una crepa sulla facciata di un palazzo storico.

Sul posto è intervenuta una squadra e la polizia locale allertata dal 115. I pompieri con l'autoscala hanno rimosso le parti pericolanti, mettendo in sicurezza l'area. La zona sottostante è stata transennata. I Vigili del fuoco hanno lavorato con l'autoscala per rimuovere i detriti cosichè le parti di muratura già distaccate non cadessero in strada. Rimane transennata una porzione di circa cinque metri di camminamento pedonale. La polizia locale ha provveduto a chiudere il passaggio pedonale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 25 luglio scorso, i pompieri erano intervenuti sempre in centro per un cornicione pericolante in via Castiglione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • I Portici di Bologna sui barattoli di Nutella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento