menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Verdi: pusher ubriaco, picchia gli agenti e lancia una rastrelliera

Ha reagito sferrando calci e pugni poi se l'è data a gambe. Nel cappellino 10 grammi di droga, arrestato in via del Guasto

E' finita con un arresto per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e spaccio il parapiglia di questa notte all'1.30 in Piazza Verdi.

Ubriaco e seduto a terra, un cittadino marocchino di 23 anni, quando ha visto la volante, si è affrettato a nascondere un involucro nel cappellino da baseball, così è stato controllato. Ha reagito sferrando calci e pugni agli agenti poi se l'è data a gambe.

Una fuga breve, conclusasi con il lancio di una rastrelliera da bici, quando si è visto perso in via del Guasto: nel cappellino 10 grammi di droga, tra cocaina e hashish. Uno degli agenti è stato trasportato al Pronto Soccorso con un'ambulanza del 118, mentre il 23enne, già espulso dall'Italia a maggio e con diversi precedenti per droga, è stato finito in manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento