menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vuole tornare in patria, ma è ricercato da 11 anni: arrestato davanti al consolato

Destinatario di un mandato di cattura europeo, si era "rifatto una vita" a Bologna, ma rimarrà in carcere per tre anni

Dopo 11 anni di latitanza, ieri sono scattate le manette per un romeno di 34 anni. L'uomo, destinatario di un mandato di cattura europeo, si era "rifatto una vita" a Bologna, dove risiede e lavora regolarmente.

Ieri pomeriggio si è recato in via Guelfa presso il Consolato di Romania per richiedere un documento per far rientro in patria, ma la banca dati ha rivelato che l'uomo era ricercato per il reato di lesioni gravissime compiuto nel suo paese oltre un decennio fa. Gli addetti hanno chiamato la Polizia che lo ha arrestato appena fuori dagli uffici. Dovrà scontare 3 anni e 2 mesi di reclusione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento