menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce in centro con una pistola (giocattolo): nei guai 20enne

La punta contro un automobilista, un tabaccaio e persino contro gli agenti

In pieno centro, minaccia un automobilista, un tabaccaio e persino gli agenti con una pistola giocattolo, così un 20enne toscano è finito nei guai per tentata rapina aggravata, minacce gravi e aggravate e violenza a pubblico ufficiale. 

Ieri poco prima delle 17, un automobilista ha chiamato la Polizia riferendo di essere stato avvicinato e minacciato da un giovane con in mano una pistola in via dei Mille. Grazie alle descrizioni, è stato individuato e il ragazzo ha estratto nuovamente la pistola puntandola contro gli agenti. Un passante ha avvicinato i poliziotti raccontando di averlo visto poco prima entrare da un tabaccaio e chiedere un pacchetto di sigarette con la pistola in pugno. L'esercente, avendo visto un'arma con il tappo rosso, lo aveva accompagnato all'uscita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento