Via dell'Industria: salta il bancomat della Credem, locali devastati

Danni ingenti allo sportello, alle vetrine e ai locali dell'istituto di credito

Ancora un bancomat fatto saltare nella notte. Una marmotta esplosiva inserita nello sportello della CREDEM di via dell'industria, in zona Roveri, ha provocato una forte esplosione poco dopo le 4. 

Danni ingenti alle vetrine e ai locali dell'istituto di credito, ma quando è suonato l'allarme evidentemente i ladri non sono riusciti ad arraffare le banconote, fuggendo così a mani vuote. Indagano i Carabinieri della Stazione Mazzini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La marmotta epslosiva

Si tratta di un parallelepipedo in ferro riempito di polvere pirica, delle esatte dimensioni dell'apertura dell'erogatore di banconote, che viene inserito con l'aiuto di un palanco. Un ordigno improvvisato che esplode in un tempo stabilito, se innescato con una semplice spina elettrica e batterie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • L'oroscopo di agosto segno per segno: ecco cosa dicono le stelle

  • Da Budrio a "Mister Italia 2020": Ruben Ganzerli tra i trentadue finalisti

  • Le 10 mostre di agosto da non perdere a Bologna

  • Temporale improvviso nel gran caldo, alberi caduti e allagamenti

  • Alto Reno, fiume invaso da fango e morìa di pesci: "Una vergogna, c'è una valanga di acqua putrida. Stiamo cercando di capire cosa sia successo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento