Cronaca Zona Universitaria / Via Irnerio

Via Irnerio, rubata nella notte la poltrona-installazione dell'Art Week

Faceva parte di un'opera di 24 analoghe sedute installate in vari punti della città

E' stata asportata nella notte una delle sedute dell'installazione di Andrea Bianconi in occasione dell'Art Week, settimana collegata ad Arte Fiera.

L'elemento è stato rubato proprio davanti alla casa editrice Zanichelli dove era stata esposta solo il giorno prima. Le 24 installazioni, opera di Andrea Bianconi, sono state posizionate in questi giorni e messe a disposizione del pubblico per sedersi, riflettere e provare ad avere un’idea.

“Mi spiace molto, io ho sempre fiducia negli altri. Ho pensato a questo progetto proprio come a un progetto allargato a tutta la città e volutamente inclusivo che invitasse tutti, ma proprio tutti senza nessuna distinzione, a fermarsi, accomodarsi, concedersi una pausa e riflettere in attesa di avere un’idea in un luogo e in un momento insolito” afferma Bianconi. “La mia arte guarda sempre agli altri. Amo coinvolgere il pubblico, farlo interagire con le mie creazioni, favorire riflessioni e idee e questo è ciò che più mi stimola della mia attività. Sono consapevole che cose del genere possano accadere, ma sono dispiaciuto perché in questo modo si sottrae un qualcosa che era stato appositamente concepito per essere di aiuto e ispirazione a tutti. Mentre ho distribuito le poltrone, a Bologna, ho potuto constatare lo stupore, ma anche l’entusiasmo della gente che si imbatteva nella poltrona in un luogo assolutamente non convenzionale: in mezzo a una via, in piazza, nell’atrio dell’Ospedale o a scuola. Spiace che ci sia sempre qualcuno che rovina un progetto pensato per tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Irnerio, rubata nella notte la poltrona-installazione dell'Art Week

BolognaToday è in caricamento