Litiga con il meccanico: minacciato con una pistola

L'arma, si è poi scoperto, era a salve. Con il titolare denunciato anche l'aiutante dell'officina

Alla fine la pistola era a salve, ma ha procurato al cliente un bello spavento. Polizia in zona Corticella, dove a essere denunciato sono stati il titolare di una officina e il suo aiutante. La vittima, un uomo classe 1978, originario di Cagliari, è stato notato intorno alle 14:30 di ieri mentre gridava al telefono in auto, in evidente stato di agitazione e molto sudato.

Una volante si è accostata all'uomo e, venendolo in quello stato, ha approfondito la questione. In pratica il soggetto era apena uscito dalla officina, dove ha raccontato di essere stato oggetto di una pesante minaccia, con una pistola puntatagli addosso.

Sul posto allora è intervenuto anche il reparto prevenzione crimine, e i poliziotti sono andati a chiedere conto al titolare di quanto riferito. La pistola è stata trovata con l'aiuto del reparto cinofilo, che la ha individuata in un cassonetto, nei pressi del locale commerciale, assieme a due scatole di cartucce.

L'arma si è scoperto poi essere stata caricata a salve.

Messi alle strette, titolare e socio dell'autofficina, hanno cominciato a fare alcune ammissioni, confermando a grandi linee la versione dei fatti fornita dalla vittima.

Per il titolare è scattata una denuncia per minacce gravi e porto abusivo di armi, mentre il socio è stato deferito per favoreggiamento. Tuttavia anche nell'auto della vittima sono stati rinvenuti oggetti atti ad offendere: una mazza, un coltello a serramanico e uno spray antiaggressione. Per questo, anche il 41enne è stato denunciato.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento