Cronaca Via Larga

Via con vestiti e attrezzi da cucina, tre donne fermate fuori dal centro commerciale

Le tre sono state bloccate mentre cercavano di allontanarsi. 900 euro il bottino del furto

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno arrestato tre donne per furto continuato e aggravato in concorso. E’ successo ieri pomeriggio, quando la Centrale Operativa del 112 è stata informata della presenza di tre donne, all’apparenza sospette, che erano state viste entrare e uscire diverse volte da un centro commerciale in via Larga con delle borse in mano.

Alla vista dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile che stavano arrivando, le tre donne, tutte risultate poi essere cittadine marocchine, hanno tentato la fuga, ma non ci sono riuscite e sono state rincorse e identificate.

Si tratta di tre donne disoccupate, residenti a Bologna, di 22, 31 e 60 anni. All’interno delle borse e della bauliera di un’Audi A4 che le tre marocchine avevano parcheggiato in zona, i Carabinieri hanno trovato diversi capi di abbigliamento e degli utensili da cucina del valore complessivo di 900 euro circa che erano stati rubati da alcuni negozi del centro commerciale.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, le tre donne, tutte con precedenti penali e di polizia, sono state rinchiuse in camera di sicurezza, in attesa di comparire in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto, prevista in mattinata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via con vestiti e attrezzi da cucina, tre donne fermate fuori dal centro commerciale

BolognaToday è in caricamento